Leverano Vecchia Torre: nuovo look, stessa passione

Da sempre amore a primo sorso

C’è chi li annovera tra i migliori vini del Salento. Chi li assapora una volta e se ne innamora per sempre.
Noi amiamo definirli il frutto prezioso di una tradizione senza tempo.

Sono i vini DOP della linea Leverano, una delle selezioni a cui noi di Cantina Vecchia Torre siamo più affezionati.
Bianco, rosso e rosato: i vini della serie Leverano hanno incontrato, da subito, il gusto degli appassionati, ma anche l’interesse di chi vive lontano dall’affascinante mondo vinicolo.
Il vino – in quanto DOP – deve il suo nome al territorio salentino di Leverano nel quale viene prodotto e imbottigliato, fin dalla sua prima edizione risalente alla fine degli anni settanta. Ancora oggi, gustando una delle tre varietà del nostro vino, sembra di sentire la passione trasmessa alle piante dalle mani ruvide dei nostri antenati.

Ecco perché c’è tanta cultura nel Leverano di Cantina Vecchia Torre. Cultura che è anche tradizione.

Ed è una tradizione che vogliamo preservare con tutte le nostre forze e che vorremmo riuscire a tramandare negli anni a venire ai nostri figli e ai figli dei nostri figli.

Per questo, nel tempo, ci piace rinnovare l’estetica delle nostre bottiglie, per farne prodotti sempre attuali, in linea con le tendenze contemporanee, ma sempre fedeli alle proprie radici.

Il Leverano Vecchia Torre si rinnova nello stile

Le etichette presentano un taglio contemporaneo e ricercato, che esalta la particolare lavorazione e i colori audaci delle singole versioni.
La superficie presenta sullo sfondo un motivo che ricorda gli equilibri geometrici delle maioliche in terracotta, tipiche della cultura salentina e testimoni di un’arte tanto semplice quanto affascinante. Anche gli intarsi caratteristici delle facciate delle chiese meridionali sembrano rivivere nella ripetizione della forma a sei punte che caratterizza le etichette.
Un restyling che non abbandona la tradizione, ma mira al futuro, puntando su un impatto visivo di sicura presa.

leverano vecchia torre

Nero per il Leverano Vecchia Torre rosso, blu per il rosato e viola per il bianco: l’abbraccio delle etichette – impreziosito da dettagli color oro – valorizza anche il nuovo formato della bottiglia, dai contorni morbidi e ben definiti.

Una ventata di modernità che ci permette di portare avanti un’identità vitivinicola unica nel suo genere, fedele alle proprie radici, ma sempre orientata al rinnovamento.

Leave a comment